Social Innovation School 2017

Alghero capitale Europea dell’Innovazione Sociale per una settimana

Tanti gli ospiti internazionali alla seconda edizione della Social Innovation School targata Rumundu

Data Articolo: 06/07/2017 09:16:00
http://sardegnaeventi24.it/public/folders/100/73960-foto_profilo_sardegnaeventi24_it.jpg

SardegnaEventi24.it

star star star Reporter Gold

386 eventi pubblicati

58 notizie pubblicate

Sviluppare progetti a forte impatto sociale e stimolare l’Isola
a guardare oltre il modello di sviluppo attuale. Questo l’obiettivo della seconda edizione
della Social Innovation School, la scuola per innovatori sociali promossa
dall’associazione Rumundu e sostenuta dalla Fondazione di Sardegna, dalla
Fondazione con il Sud, svoltasi ad Alghero (Sassari) dal 26 al 30 giugno presso il Parco
scientifico e tecnologico di Porto Conte Ricerche.
Da diversi anni l’Associazione Rumundu ha l’obiettivo di facilitare lo sviluppo di realtà,
aziende e startup che intendano contribuire a migliorare il mondo in cui viviamo tramite
progetti di integrazione, cooperazione internazionale e innovazione sociale.
Imprese,
privati e pubbliche amministrazioni che, attraverso lo sviluppo delle proprie idee,
vogliano puntare al miglioramento della qualità della vita delle persone” - continua
Stefano Cucca.

In tale ottica – dice Stefano Cucca - abbiamo creato nel 2016 la Social Innovation
School, luogo di contaminazione e sperimentazione che in questa edizione ha coinvolto
in una full-immersion di una settimana, impegnativa ma altamente coinvolgente, 30
partecipanti. Il tutto nello spettacolare parco naturale di Porto Conte ad Alghero in cui
si sono alternati momenti di studio a bagni rigeneranti, relax ed escursioni davanti a
tramonti da sogno.
Sono stati selezionati 8 progetti tra tutti quelli che hanno presentato le loro idee: in
piccoli team di 3 o 4 persone, i giovani partecipanti hanno concretamente messo in
piedi la loro idea di business ad alto impatto sociale. Per farlo si sono avvalsi
dell’esperienza di mentor e docenti internazionali intraprendendo “percorsi” non
convenzionali che hanno stimolato la creatività e le competenze dei singoli.
Le tematiche affrontate dai progetti spaziano dalla realizzazione di una barca a vela a
impatto zero: dalla progettazione, al design, ai materiali, fino al prototipo, alla coltivazione
della canapa utile per vari usi, dalla bioedilizia, alle bonifiche e non solo. Inoltre, è stato
affrontato il tema dello spopolamento in Sardegna attraverso progetti di co-housing, riuso
e recupero del patrimonio tradizionale. Infine, sono stati trattati temi inerenti la bioedilizia,
il riciclo, la mobilità su due ruote e l'educational.
Novità di questa seconda edizione è stata una giornata aperta dedicata a tutti: futuri
innovatori sociali, curiosi, imprenditori, studenti, ecc. Nella sala conferenze della
Fondazione Alghero a Lo Quarter, venerdì 30 giugno oltre 100 persone hanno preso
parte al Social Innovation Day, dove sono stati presentati i progetti e i Business Model
Canvas da parte dei team.
Una conclusione degna di una settimana formativa importante che ha portato Alghero
e la Sardegna al centro dell’Europa per quanto concerne innovazione tecnologica e
progetti ad alto impatto sociale. Nessun vincitore e nessun premio speciale: la Social
Innovation School è stata per tutti un prezioso punto di partenza, l’inizio di un grande
lavoro comune, un seme pronto a germogliare in un territorio un po' arido, ma ricco di
opportunità che dobbiamo soltanto imparare a cogliere. La sintesi dei lavori della
settimana con una proposta per il territorio sarà inoltrata a al Presidente della
Commissione Europea Jean-Claude Juncker

Punto di forza della Social Innovation School, oltre ai partecipanti, sono stati i suoi
mentors, docenti e ospiti. Quest’anno hanno prestato il loro prezioso contributo e
sono intervenuti:
Luca De Biase, giornalista de Il Sole 24 Ore
Gordon D’Silva (Social Innovator - Uk)
Robert Strauss (Commissione Europea)
Tim Jones (CEO of Allia)
Dario Carrera (Impact Hub Roma)
Enrico Canu (Banca Europea Investimenti)
Mario Mariani (The Net Value)
Antonio Solinas (Abinsula)
Fiorenzo Piu (Conforma)
Andrea Guida (Lugano Hub)
Alessandro Messina (Direttore Generale di Banca Etica)
Virginia Mura (Councillor responsible for work and training at Regione Sardegna)
Vittorio Pelligra (Professor at Università di Cagliari)
Mimmo D’Orsogna (Professor at Università di Sassari)
Luisa Zedda (President of Isforcoop)
Antonello Cabras (President of Fondazione di Sardegna)
Carlo Borgomeo (President of Fondazione con il Sud)
Giuseppe Littera (Co-founder at Sardex)
Agostino Loriga (Vice President Andalas De Amistade)
Andrea Galante (Primo Principio)
Massimo Gessa e Matteo Sanna (SANE Biometrics)
Maria Elena Mura (BIOECOPEST)
Daniele Dal Canto (GPEM srl)
Antonello Monsù Scolaro (Dipartimento di Architettura, Design ed Urbanistica, UNISS)


Tags

#Altre Notizie

Metti in evidenza il tuo Evento

Metti in evidenaza il tuo evento e raggiungi migliaia di utenti. Scopri le offerte a te riservate.

Offerte per gli eventi

Metti in evidenza la tua Impresa

Hai una azienda? Noi possiamo darti visibilità. Controlla le promozioni che ti abbiamo riservato. Clicca sul bottone qua sotto.

Offerte per le imprese

Contribuisci anche tu

Crea anche tu nuovi contenuti per SardegnaEventi24.it ed entra a far parte della community!

Segnala un evento

Scrivi un articolo

Diventa reporter

#Instagram

#Community

Classifica per eventi e articoli inseriti, visualizzazioni e condivisioni

I più popolari della settimana

Eventi visti: 13073
Notizie viste: 7789
Eventi visti: 7307
Notizie viste: 0
Eventi visti: 5926
Notizie viste: 172
Eventi visti: 4317
Notizie viste: 563
Eventi visti: 2927
Notizie viste: 177

I più attivi della settimana

Eventi inseriti: 13
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 7
Notizie inserite: 3
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0