Magnifico concerto, giovedì 27 luglio, nell'area archeologica di Tharros di Raphael Gualazzi

Raphael Gualazzi ringrazia il pubblico di Tharros presente al suo “Piano Solo Tour”

Raphael Gualazzi, con la sua voce e il suo pianoforte ha fatto innamorare il pubblico presente che, per la rara occasione, si è recato nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro di Tharros

Data Articolo: 03/08/2017 12:00:00
http://sardegnaeventi24.it/public/folders/100/87047-fotoprofilomichele-vacca.jpg

Michele Vacca

star star star Reporter Gold

56 eventi pubblicati

81 notizie pubblicate

Magnifico concerto, giovedì 27 luglio, nell'area archeologica di Tharros del cantautore e pianista italiano Raphael Gualazzi, targato “Piano Solo Tour”, unica data in Sardegna, e organizzato da SEM Organizzazione. L’evento è inserito nella rassegna “Pop ad Impatto Zero – Festival Internazionale Musica e Spettacoli 2017”, all’interno dei grandi eventi Rete Sinis.

Raphael Gualazzi, con la sua voce e il suo pianoforte ha fatto innamorare il pubblico presente che, per la rara occasione, si è recato nella suggestiva cornice dell’Anfiteatro di Tharros, all’interno dell’area archeologica di origini fenicio-puniche della penisola del Sinis, nel territorio di Cabras.


Ha eseguito tantissimi brani del suo repertorio tra jazz, soul, blues, e alcuni dei suoi pezzi che lo hanno reso famoso. Interpretazioni personalissime di “Crazy Rag Blues”, hanno conquistato fin dall’inizio la platea, ma soprattutto con “Imagine” di John Lennon, e “The Key To My Kingdom” di B.B. King, Gualazzi ha contagiato il pubblico rimasto incantato dalle sonorità emesse dal pianoforte e dalla sua particolarissima voce.

Riprende con “Un mare in luce” composto dall’artista durante la sua permanenza a Londra ricordando un bellissimo tramonto italiano. Artista eclettico e simpatico, che avvicina la nicchia del genere jazz al grande pubblico anche con le sue amabili presentazioni dei brani eseguiti che hanno strappato risate ai presenti come quando racconta: “L’atmosfera è fantastica, aspettate che la rovini con un brano veramente inappropriato, ma secondo me molto simpatico.
Si tratta di un brano scritto da un musicista degli anni trenta, abbastanza sconosciuto in Italia; Nat Gonella, e il brano è “Let him live” tradotto “Lascialo vivere” – il brano descrive un tale a cui viene rubata la moglie che racconta l’episodio a un suo amico. L’amico lo vuole vendicare, ma il marito tradito gli dice lascialo stare, lascialo vivere, perché quando scoprirà com’è mia moglie le cose cambieranno”. Non sono mancati i suoi brani come “Sai…Ci basta un sogno”, o il ritmatissimo "Welcome to my hell" e “Mondello Beach”, cantato in dialetto Ragusano.

Speciale l’interpretazione di “A Franch Cartoon” composta durante il periodo che l’artista si appassionò di musiche per film muti, che racconta una storia ambientata nel Moulin Rouge. A seguire “Legba”, e dopo un’ora e 20 di concerto, ha ringraziato il pubblico per averlo supportato e intona il famosissimo pezzo “L’estate di John Wayne” contenuto nell'album Love Life Peace, con il quale ha chiuso il concerto annunciando: “Di solito faccio la presentazione della mia band, ma questa sera… sono molto felice di aver suonato per voi, grazie per avermi permesso di suonare in questo posto così meraviglioso, in questo splendido scenario.

A grande richiesta, dopo parecchi minuti di applausi, con il pubblico tutto in piedi, si è seduto davanti al suo pianoforte e ha eseguito “Lady O”, facendo interagire il pubblico con un ritornello, e ringraziando ancora ha chiuso questo bellissimo concerto in un palcoscenico naturale che si affaccia nel golfo illuminato di Oristano.

Tags

#Altre Notizie

Metti in evidenza il tuo Evento

Metti in evidenaza il tuo evento e raggiungi migliaia di utenti. Scopri le offerte a te riservate.

Offerte per gli eventi

Metti in evidenza la tua Impresa

Hai una azienda? Noi possiamo darti visibilità. Controlla le promozioni che ti abbiamo riservato. Clicca sul bottone qua sotto.

Offerte per le imprese

Contribuisci anche tu

Crea anche tu nuovi contenuti per SardegnaEventi24.it ed entra a far parte della community!

Segnala un evento

Scrivi un articolo

Diventa reporter

#Community

Classifica per eventi e articoli inseriti, visualizzazioni e condivisioni

I più popolari della settimana

Eventi visti: 13073
Notizie viste: 7789
Eventi visti: 7307
Notizie viste: 0
Eventi visti: 5926
Notizie viste: 172
Eventi visti: 4317
Notizie viste: 563
Eventi visti: 2927
Notizie viste: 177

I più attivi della settimana

Eventi inseriti: 13
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 7
Notizie inserite: 3
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0