Rina Monti non può che inorgoglire tutte le donne sin dal Regno d'Italia, per l'impegno e dedizione

Ma... donne commemora la prima donna cattedratica: Rina Monti

Era il lontano 1907 quando Rina Monti, prima donna del Regno d'Italia, veniva investita del titolo di professore universitario, insegnando a Sassari Zoologia

Data Articolo: 28/11/2017 09:33:16
http://sardegnaeventi24.it/public/folders/100/80105-fotoprofilobrunilde-giacchi.jpg

Brunilde Giacchi

star star star Reporter Gold

57 eventi pubblicati

16 notizie pubblicate

Rina Monti appartiene alla folta schiera di donne che la Storia della scienza, negli ultimi duecento anni, ci ha consegnato. Ella ha lavorato in condizioni difficili, in tempo di guerra, scontrandosi con ogni stereotipo di genere e pregiudizio.

Non dovette essere facile intraprendere la carriera scientifica e far valere la propria caparbia intelligenza. Lei ci è riuscita e Pavia dovrebbe riconoscere la sua forza intitolandole vie e piazze, ma anche Sassari dovrebbe commemorarla presso l’Ateneo che la vide quale prima donna del Regno d’Italia salire in cattedra.

Nel 1936 Rina Monti fu collocata a riposo e morì pochi mesi dopo, il 25 gennaio 1937.
Curiosamente le è stato dedicato un laghetto circolare antartico nella baia di Terra Nova, rintracciato da una spedizione italiana nel 1988, 100 metri circa di diametro, coperti da ghiaccio permanente. Tutto questo ci è stato raccontato durante l’incontro commemorativo della manifestazione Comunicare l’Ambiente, pensata e voluta dalla giornalista Brunilde Giacchi, oggi presidente dell’Associazione Ma… donne che ne propone la realizzazione.

A parlare di Rina Monti sono giunti dal sistema museale dell’Università di Pavia la dott.ssa Jessica Maffei e dal CNR di Pallanza-Verbania il dottor Rosario Mosello. La manifestazione, giunta alla seconda edizione, è sostenuta oltre che dal Conservatorio di Sassari e dalla sezione di Italia Nostra, anche dal Mibac che ospita per la seconda volta l’evento a distanza di un anno, quando si commemorava Lovisato.

Un progetto pensato anche per le scuole, sono infatti due quelle che attualmente aderiscono consentendo ai propri allievi di seguire gli incontri con cadenza mensile, nella formula di lezione aperta. Se gli studenti dell’Istituto Europa si limitano ad assistere, quelli dei corsi serali dell’IT.I. Angioy di Sassari, coordinati dal prof. Gianni Fozzi, voglio sentirsi protagonisti. Ecco che li vediamo coinvolti nelle letture sceniche che in questa seconda edizione aprono ogni singolo incontro.
Le letture sono un libero adattamento dello scrittore Antonio Strinna che si ispira a “La Tavola Periodica” di Primo Levi, ma in questa occasione, anche per volerne ricordare i 150 anni della nascita, è stato letto un brano tratto da “Lo zio tungsteno” di Oliver Sacks, nel quale si fa cenno a Madame Curie. A leggere Antonio Faedda, Jacopo Benelli e Rosaria Cella, dell’Angioy seguiti dalla professoressa Laura Lanza.

Il format della manifestazione prevede un concerto finale che in questa occasione è stato eseguito dal coro femminile Doria, di Chiaramonti, che con i loro abiti eleganti di primi ‘900 chi hanno ricordato le melodie delle ninne nanne e dei canti tristi che sovente le donne intonano soprattutto in momenti luttuosi, grazie dunque al M° Salvatore Moraccini che non ha escluso anche il più tradizionale “nanneddu meu” e per finire le dolci tisane e gli squisiti biscottini dell’erboristeria In Herbis Salus della dott.ssa Luisa Carta in via dei Mille a Sassari

Tags

#Altre Notizie

Metti in evidenza il tuo Evento

Metti in evidenaza il tuo evento e raggiungi migliaia di utenti. Scopri le offerte a te riservate.

Offerte per gli eventi

Metti in evidenza la tua Impresa

Hai una azienda? Noi possiamo darti visibilità. Controlla le promozioni che ti abbiamo riservato. Clicca sul bottone qua sotto.

Offerte per le imprese

Contribuisci anche tu

Crea anche tu nuovi contenuti per SardegnaEventi24.it ed entra a far parte della community!

Segnala un evento

Scrivi un articolo

Diventa reporter

#Instagram

#Community

Classifica per eventi e articoli inseriti, visualizzazioni e condivisioni

I più popolari della settimana

Eventi visti: 13073
Notizie viste: 7789
Eventi visti: 7307
Notizie viste: 0
Eventi visti: 5926
Notizie viste: 172
Eventi visti: 4317
Notizie viste: 563
Eventi visti: 2927
Notizie viste: 177

I più attivi della settimana

Eventi inseriti: 13
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 7
Notizie inserite: 3
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0