Laboratorio sulla sensibilizzazione all’ambiente e alla raccolta differenziata

Nascono Ecoreporters Tv ed Ecoreporters Blog

L’informazione green delle redazioni delle Scuole Primarie di Cargeghe, Muros, Olmedo, Putifigari, Tissi e Usini

Data Articolo: 01/06/2018 09:57:00
http://sardegnaeventi24.it/public/folders/100/16314-foto_del_profilo_personale.jpg

Daniele Salis

star star star Reporter Gold

23 eventi pubblicati

Un laboratorio sulla sensibilizzazione all’ambiente e alla raccolta differenziata, il linguaggio dei media e del giornalismo: nascono Ecoreporters Tv ed Ecoreporters Blog, l’informazione green delle redazioni delle Scuole Primarie di Cargeghe, Muros, Olmedo, Putifigari, Tissi e Usini.
L’iniziativa è stata promossa da l’Unione dei Comuni del Coros, Econord, diretta dalla Cooperativa Comes e realizzata dall’Associazione Culturale Il Colombre.

Nell’era della comunicazione, dei nuovi media e dell’informazione è fondamentale che gli studenti e le studentesse incontrino nel loro percorso didattico attività di formazione che permettano loro una maggiore consapevolezza e conoscenza di questi linguaggi.

I bambini e le bambine non sono esclusi dal mondo della comunicazione, sono i “figli diretti dell'era del digitale” e usano quotidianamente gli strumenti tecnologici. Nella ultima Riforma, denominata La Buona Scuola, tra le priorità vengono posti lo sviluppo delle competenze digitali degli studenti e delle studentesse (pensiero computazionale, utilizzo critico e consapevole dei social network e dei media) e dei linguaggi della produzione audiovisiva.

Da questi presupposti nasce il progetto Ecoreporters per la sensibilizzazione alla raccolta differenziata e al rispetto dell’ambiente, promosso dall’Unione dei Comuni del Coros, Econord e la cooperativa Co.Me.S. Cooperativa Mediateche Sarde e ideato e realizzato da Daniele Salis e Clelia Mongiu dell’Associazione Culturale e di Promozione Sociale Il Colombre.

Le tematiche ecologiche sono state affrontate attraverso il linguaggio giornalistico, la ricerca e la scrittura delle notizie diffuse attraverso un blog e YouTube. Da Novembre 2107 tutte le classi delle scuole primarie di Cargeghe - Muros, Olmedo, Putifigari, Tissi e Usini sono state coinvolte in un laboratorio interdisciplinare partendo dalle regole del linguaggio giornalistico e passando poi alla fotografia, le tecniche di ripresa, il montaggio, il sonoro. Gli alunni e le alunne delle classi prime e seconde, seguite dallo scenografo professionista Fabio Loi, hanno costruito le scenografie di un vero e proprio studio per le riprese e la lettura delle notizie.

I bambini e le bambine delle classi terze e quarte hanno realizzato un giornale di informazione green: con Gianfranco Pisoni hanno scoperto il mondo della fotografia, capace di raccontare il mondo e informare mentre con il giornalista Giampiero Marras (Unione Sarda), allievi e allieve si sono cimentati/e nella costruzione della notizia e l’impaginazione.

I giovani e le giovani reporters delle classi quinte hanno creato un palinsesto di informazione video: la scaletta, il sonoro, le registrazioni in studio, le esterne, le interviste e piccole inchieste. Le riprese e il montaggio dei video sono stati curati dal videomaker Daniele Diana e dal cameraman giornalista Antonio Masia.

La giornalista e conduttrice radiofonica Francesca Arca ha creato per gli allievi e le allieve un interessante percorso sul linguaggio non verbale e l’utilizzo consapevole della voce.

Un’esperienza di sei mesi in cui gli studenti e le studentesse hanno raccontato la realtà dei loro paesi, ricercato notizie dal mondo, sollevato problemi e prospettato soluzioni in un lavoro di redazione intenso e coinvolgente. Nei servizi realizzati sono stati affrontati diversi aspetti relativi all’ambiente: il cinema, la musica e l’arte; i piccoli e le piccole reporters hanno intervistato i rappresentanti delle istituzioni per capire a fondo i risultati della raccolta differenziata, interrogato i cittadini e le cittadine, ascoltato gli anziani per guardare il passato, poter capire il presente e costruire il futuro.

Uno sguardo positivo sul futuro ha caratterizzato la rubrica Le Città Visibili con le narrazioni di esempi di pratiche virtuose, rispettose dell’ambiente, presenti nelle nostre città: gli ecoristoranti, il centro di riuso, le fattorie didattiche, il km 0, i social store e il mercato equo e solidale.

I risultati dei lavori svolti verranno presentati in questi giorni al pubblico e ai rappresentanti delle istituzioni, negli auditorium dei Comuni del Coros. Tutti i servizi realizzati verranno pubblicati, a partire dal primo Giugno, nel Blog (ecoreporterscoros.wordpress.com) e nel canale You Tube Ecoreporters.

Per il Colombre Associazione Culturale e la cooperativa Co.Me.S

Tags

#Altre Notizie

Metti in evidenza il tuo Evento

Metti in evidenaza il tuo evento e raggiungi migliaia di utenti. Scopri le offerte a te riservate.

Offerte per gli eventi

Metti in evidenza la tua Impresa

Hai una azienda? Noi possiamo darti visibilità. Controlla le promozioni che ti abbiamo riservato. Clicca sul bottone qua sotto.

Offerte per le imprese

Contribuisci anche tu

Crea anche tu nuovi contenuti per SardegnaEventi24.it ed entra a far parte della community!

Segnala un evento

Scrivi un articolo

Diventa reporter

#Community

Classifica per eventi e articoli inseriti, visualizzazioni e condivisioni

I più popolari della settimana

Eventi visti: 13073
Notizie viste: 7789
Eventi visti: 7307
Notizie viste: 0
Eventi visti: 5926
Notizie viste: 172
Eventi visti: 4317
Notizie viste: 563
Eventi visti: 2927
Notizie viste: 177

I più attivi della settimana

Eventi inseriti: 13
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 7
Notizie inserite: 3
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 2
Notizie inserite: 0