• Quotidiano di eventi e turismo
    Direttore Responsabile

19 febbraio 2011: premiazione del concorso "Birra dell'Anno 2011"

È di Sant'Antioco la Birra n°1 d'Italia

Rubiu - birrificio artigianale situato a Sant’Antioco e nato nel Luglio 2009 - ha vinto il primo premio per la migliore birra italiana del 2011

Rubiu di Rubiu Sito web dell'evento

Sabato 19 Febbraio 2011 presso la Fiera di Rimini, nell’area dedicata “Selezione Birra”, si è svolta la premiazione del concorso nazionale più importante per la Birra Artigianale Italiana.

E’ in questa occasione che Rubiu ha visto premiare l’impegno e la passione del proprio lavoro.

Il concorso, denominato “Birra dell’Anno 2011” e indetto dall’associazione nazionale Unionbirrai, vedeva la partecipazione di 82 birrifici artigianali provenienti da ogni parte d’Italia, per un totale di 386 birre in gara degustate dai giudici rigorosamente alla cieca, senza perciò conoscere né la marca né il nome del produttore.

La giuria, composta da 20 giurati di comprovata fama nazionale e internazionale (tra i quali spicca il nome del belga Carl Kins, giudice internazionale nelle più importanti competizioni birrarie), ha assegnato i premi alle prime tre birre classificate nelle 20 categorie definite dal regolamento.

La birra premiata è stata la Flavia, Prima Classificata nella sua categoria d’appartenenza (categoria 12: birre chiare, ad alto grado alcolico, di ispirazione belga).

Flavia è una Golden Strong Ale dai quasi 8° alcolici, presentata da Flavio Boero, Presidente di Giuria, come una birra dal “bel colore dorato carico con riflessi vivi, naso floreale delicatamente fruttato, molto elegante, con in bocca un bel equilibrio tra il calore dell’alcol e i sentori fruttati”.

Flavia è stata ideata come un omaggio alla storia recente, di fatica e coraggio, delle miniere del Sulcis Iglesiente. E’ proprio dal sito minerario di Porto Flavia (Masua, Iglesias), aperto sulla scogliera come una ideale via di fuga dal mondo delle tenebre e del calore, che Rubiu ha preso ispirazione per creare una “bionda pericolosa”, complessa e pericolosamente beverina, immaginario ristoro dei tanti minatori che con coraggio lavoravano nei siti del territorio.

La medaglia d’oro ricevuta dal birrificio Rubiu - che conferma la già positiva recensione ricevuta dalla “Guida alle Birre d’Italia 2011”, edita da Slow Food Editore - conferma che anche le piccole realtà locali che perseguono con umiltà e tenacia l’obiettivo della qualità possono raggiungere grandi traguardi, in una terra generosa, amante della birra e capace di produrla ad altissimi livelli.

“Alla nostra prima partecipazione, non ci aspettavamo di ottenere un risultato così importante” - dichiarano Fabrizio Melis e Gianluca Garau, titolari e mastri birrai di Rubiu - “Questo primo premio ci ripaga del duro lavoro svolto in questi mesi, dove la costanza quotidiana ha portato i suoi risultati. Continueremo con la stessa passione e voglia di fare, con l’obiettivo di essere sempre più presenti nella nostra realtà territoriale anche grazie a nuove produzioni.”

Per ulteriori informazioni contattare Tiziana al 347/8889981, oppure via e-mail: info@rubiubirra.it

Chi Siamo Archivio pubblicazioni Contatti Note Legali Pubblicità Gerenza

© 1999 - 2014 Mare nostrum editrice S.r.l. a socio unico P.iva 02180800902 - Gerenza
Supplemento alla testata giornalistica www.marenostrum.it - Registrazione Tribunale di Sassari n°8 del 09/08/2010 - Iscrizione ROC n°14164
Via Gavino Matta, 3 - 07100 Sassari Italy - Tel. +39 079-291662
Marenostrum.it | IlPortolano.it | SardegnaEventi24.it | MarenostrumEditrice.it | Zelindo.it

Rss Rss Licenza Creative Commons