Italia Eventi 24
LinguaIT
Aperitivo musicale a Cagliari: L’arte del violino tra il Sette e l’Ottocento
Il violino come strumento musicale per eccellenza
22/02/2013

Metti in evidenza il tuo evento

Un Aperitivo Musicale:
L’arte del violino tra il Sette e l’Ottocento
Gian Luca Marcialis,Matteo Porcu (violino)
Scopo di questo incontro è illustrare,soprattutto con importanti esempi musicali,come l’arte del violino si sia evoluta tanto da farne lo “strumento musicale” per eccellenza,in grado di fornire la voce principale nel tessuto orchestrale ma anche agire in assolo,senza altri co-protagonisti o comprimari,alla stregua di un attore teatrale.

Il percorso sarà incentrato sull’arte violinistica nel Settecento arrivando a lambire il suo sviluppo nell’Ottocento,quando ormai lo strumento diventa principe tra gli strumenti grazie all’apporto di straordinari virtuosi e compositori.

Desiderando divulgare il più possibile la bellezza della musica barocca,i relatori approfittano dell’occasione offerta loro dall’Associazione Itzkor per aprire una finestra su uno dei cardini della musica di quell’età: la musica per violino solo,attraverso la quale si sviluppo a partire dalla fine del Seicento l’arte del suonare questo magnifico strumento,investigando via via lo stile di compositori del calibro di Bach,Biber,Locatelli,Paganini,e Telemann.

Cenni biografici dei relatori
Gian Luca Marcialis è docente di Fondamenti di Informatica e Calcolatori Elettronici presso l’Università degli Studi di Cagliari,dove compie ricerche nell’ambito della sicurezza informatica. A dispetto di questa impostazione,il Dott. Marcialis ha esercitato con passione dall’età di 12 anni lo studio della musica barocca,con particolare riguardo alla musica per tastiera. Dietro richiesta dell’autore,ha revisionato il volume “Johann Sebastian Bach – Tutte le cantate” (B. Bianco,M. Flora),recante i testi tradotti delle cantate messe in musica da Johann Sebastian Bach.

Il Dott. Marcialis farà strada alla musica superbamente eseguita dal Maestro Matteo Porcu,che eseguirà alcuni lavori fondamentali per la comprensione dell’evoluzione dello stile e dell’affermazione del violino in quanto strumento principale sia in assolo sia nella compagine orchestrale.

Dopo aver iniziato privatamente lo studio del violino,il Maestro Matteo Porcu si diploma brillantemente al Conservatorio “G.P. da Palestrina” di Cagliari nella classe del M° Sandro Medda nel 1997.

In seguito studia all’Accademia Musicale Pescarese sotto la guida del M° Franco Mezzena ottenendo nel 2000 il “Diploma Triennale di Alto Perfezionamento”. Segue inoltre le masterclass dei Maestri Felice Cusano,Gerard Poulet e Tomasz Tomaszewsky.

Vincitore nel 1999 del I premio al concorso nazionale “Napolinova” e nel 2005 del III premio al concorso internazionale A.Gi. Mus di Arezzo,risulta idoneo anche nelle audizioni per l’Orchestra Giovanile Italiana (2001),Jeune Orchestre Atlantique (Saintes –Francia,concerti sotto la direzione di P.Herreweghe) e Orchestra del Teatro Marrucino (Chieti). Consegue il Diploma Accademico di II livello ad indirizzo didattico nel 2009 e quello ad indirizzo interpretativo nel 2011 col massimo dei voti e la lode.

E’ regolarmente invitato a tenere concerti in Italia e all’estero (Siena – Università per Stranieri,Oxford International Music Festival,Ticino Musica – Lugano – Locarno,Festival Internazionale di Alghero).

Attualmente svolge attività di docente di violino presso la scuola media dell’Istituto Comprensivo “Pietro Allori” di Iglesias (CA). Suona su uno strumento del liutaio Bruno Costardi di Bergamo,costruito nel 2002.

Programma dell’aperitivo
Introduzione ai compositori,a cura del Dott. Gian Luca Marcialis (15 – 20 minuti)

Il violino tra Sette ed Ottocento: Cenni descrittivi,a cura del Maestro Matteo Porcu (10 – 15 minuti)

Seguirà il concerto con i seguenti brani eseguiti dal Maestro Matteo Porcu:
Georg Philipp Telemann (1681-1767): Fantasia n.1 (dalle Dodici Fantasie per Violino Solo senza il Basso)
Johann Sebastian Bach (1685-1750): Allemanda-Corrente-Sarabanda-Giga (dalla II Partita per Violino Solo BWV 1004)
Heinrich Ignaz Franz von Biber (1644 – 1704): Sonata XVI,Passacaglia (dalle “Sonate del Rosario”)
Niccolò Paganini (1782-1840): Capriccio n.9 in mi maggiore
Pietro Antonio Locatelli (1695 –1764) Capriccio XXIII “Il labirinto armonico”
Durata del concerto: 40 minuti circa
onlusitzokor@gmail.com, ass.cult.itzokor@gmail.com;


Organizzazione

ass.cult.itzokor@gmail.com

annalisa casti

2 eventi pubblicati

0 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo

Min. °C
Max. °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
/ °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español