Italia Eventi 24
LinguaIT
Divini paesaggi: conclusa la seconda edizione del corso di progettazione sulle cantine vitivinicole di Arzachena
L'architetto Filippo Bricolo ospite ad Arzachena per la conferenza "Architetture, cantine e territori"
04/06/2022

Metti in evidenza il tuo evento


.
© cs


Prosegue la collaborazione tra il Comune di Arzachena e la Facoltà di Ingegneria civile e architettura dell’Università di Cagliari che porta a conclusione la seconda edizione del corso di progettazione architettonica “Divini paesaggi: luoghi, spazi e territori del vino, del gusto e del buongusto”. L’evento conclusivo in cui saranno premiati i migliori progetti realizzati dagli studenti si terrà sabato 4 giugno 2022, alle 11:00, presso la sala conferenze delle Cantine Surrau ad Arzachena.

Sempre qui, alle 16:00, è in agenda la conferenza “Architetture, cantine e territori” con Filippo Bricolo, tra i più noti architetti italiani specializzati nella progettazione di cantine.  L’iniziativa rientra tra quelle previste dal protocollo di intesa tra Comune e Ateneo siglato a gennaio 2020 finalizzato allo studio e allo sviluppo dei paesaggi rurali. Il coordinamento è a cura del professor Gianmarco Chiri. Hanno collaborato Cantine Capichera, Cantine Surrau e Provincia di Sassari.

 

“Il corso di laboratorio di progettazione architettonica ha coinvolto 40 studenti per la stesura di 15 progetti esplorativi sulle cantine vitivinicole di Arzachena. Grazie a questi elaborati, amministratori pubblici, aziende e cittadini scopriranno le potenzialità ancora inespresse dei paesaggi rurali e acquisiranno maggiore consapevolezza sulle opportunità di crescita e sviluppo –  precisa il professor Chiri -. Sono stati progettati edifici di produzione e di accoglienza, vere “Cantine d’autore” sarde, in cui il vino diventa protagonista nella promozione del territorio, un po’ come avviene nel Nord Italia, dove il nostro ospite di questa edizione, Filippo Bricolo, opera maggiormente”.

 

Lo sviluppo del settore rappresenta una leva per l’economia locale non solo in relazione alla produzione e commercializzazione dei prodotti nella grande distribuzione e nella ristorazione, ma anche come richiamo per una forma di turismo che pone al centro dell’attenzione il vino e le cantine, il cosiddetto enoturismo. Il turismo del vino presuppone, quindi, un processo di recupero delle produzioni agricole, di recupero dell’edilizia rurale e del patrimonio architettonico connesso. “Si può affermare – conclude Chiri – che l’enoturismo è stato l’elemento che ha portato l’attenzione sull’architettura del vino, dando l’input per la creazione di progetti capaci di narrare l’esperienza emozionale legata a una visita in cantina”.

 

LA CONVEZIONE

Tra gli altri obiettivi che Comune e Università si pongono nella convenzione ricordiamo: promuovere lo sviluppo sostenibile; supportare l’attività amministrativa per il progetto dei servizi ai cittadini e agli ospiti stagionali; migliorare il sistema dell’accessibilità in termini di mobilità sostenibile e il ripristino/progettazione delle connessioni ambientali urbane; definire modelli e buone pratiche per l’eccellenza nei paesaggi del turismo attraverso manuali, linee guida, studi e ricerche a carattere scientifico e divulgativo; valorizzare il territorio comunale come polo internazionale dell’economia del turismo anche con iniziative di alta formazione; agire sulle attività di networking tra il sistema produttivo locale, gli investitori internazionali e le istituzioni locali per la creazione di imprese nel settore turistico, dei servizi, dello sport, della cura della persona, nel settore culturale e della salvaguardia ambientale, dell’edilizia sostenibile, del benessere, dell’enogastronomia, del commercio, dell’artigianato e del settore manifatturiero, nonché nel sistema della formazione a tutti i livelli; investire sul marketing territoriale per la promozione del turismo; sostenere le attività di governo del territorio attraverso la partecipazione a bandi nazionali ed europei; indirizzare l’iniziativa privata attraverso azioni di trasferimento metodologico e tecnologico alle attività d’impresa.

Redazione SardegnaEventi24.it

Redazione SardegnaEventi24.it

2335 eventi pubblicati

787 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo Arzachena

Tutto il giorno Sereno
Giovedi
Tutto il giorno Sereno
Min.23 °C
Max.33 °C
Tutto il giorno Sereno
Venerdì
22 / 31 °C
Tutto il giorno Sereno
Sabato
22 / 31 °C
Tutto il giorno Sereno
Domenica
22 / 30 °C
Tutto il giorno Sereno
Lunedì
21 / 32 °C
Tutto il giorno Sereno
Martedì
23 / 32 °C
Tutto il giorno Sereno
Mercoledì
23 / 30 °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español