Italia Eventi 24
LinguaIT
GIARDINI APERTI, È ITINERANTE IL FESTIVAL DELLA SOSTENIBILITÀ
Dal 24/06/2022 al 01/08/2022

Metti in evidenza il tuo evento

Giobbe Covatta
Giardini Aperti
© Ufficio stampa


Una kermesse itinerante all’insegna del rispetto per l’ambiente e il dialogo tra Uomo e Natura, a partire dalla scelta di “abitare” i parchi e gli spazi verdi cittadini e di privilegiare l’illuminazione naturale e in notturna luci led a batteria, per ridurre il consumo energetico. Nasce con l’intento di valorizzare parchi e giardini, pubblici e privati, preziosi angoli verdi nel cuore delle città e spazi protetti, trasformandoli in palcoscenici per le arti performative e gallerie per esposizioni la XV edizione di “Giardini Aperti”, Festival Internazionale della Sostenibilità organizzato da Abaco Teatro in collaborazione con Impatto Teatro. E si fa anche MArteLive Sardegna 2022, il concorso multiartistico internazionale per giovani talenti.

Con la direzione artistica di Rosalba Piras si muove, dal 24 giugno al 1 agosto 2022, tra Cagliari, Maracalagonis e Torre delle Stelle, Monserrato, Quartucciu, Quartu Sant’Elena e Villaspeciosa, con il patrocinio e il sostegno della Regione Sardegna e dei Comuni interessati, con il contributo della Fondazione di Sardegna e con il patrocinio della Città Metropolitana di Cagliari.

IN SCENA. Il ricco cartellone fra spettacoli teatrali, recital e concerti, laboratori e performance, mostre e incontri letterari en plein air apre con un preludio di flashmob, da venerdì 24 al 5 luglio, a sorpresa lungo le vie e le piazze del capoluogo. Ma ci sono anche “incursioni” nei musei e passeggiate ecologiche con protagonisti come Giobbe Covatta (il 2 luglio , alle 21, nel parco Colle di San Michele, a Cagliari) e Gianfranco Berardi (il Premio Ubu Miglior Attore 2018 è il 10 luglio alle 21,30 ai Giardini pubblici di Cagliari) e la scrittrice e giornalista polacca Joanna Longawa (il 9 luglio, alle 20, ai Giardini Pubblici di Cagliari), lo scrittore Matteo Porru (Premio Campiello Giovani 2019, l’8 luglio ai Giardini Pubblici di Cagliari ), il Duo x Caso, giovane compagnia di teatro circo di Barcellona, per la prima volta in Sardegna (8 luglio a Cagliari).

Ricchissimo il carnet degli spettacoli – con sette titoli dedicati a bambine e bambini, da “Cappuzzetto Rozzo”, moderna rilettura della celebre fiaba e l’inedito “E se i topolini scoprissero i tombini” di Abaco Teatro a “Il Gatto dagli stivali” del Teatro d’Inverno, sulle avventure dell’astuto felino e del figlio del mugnaio diventato Marchese di Carabas, “Il pianeta fai da te” del Bocheteatro per scoprire l’arte del riciclo e “Anacleto Farfuglia” di S’Arza Teatro che rimanda alle favole gramsciane, e ancora “Ci-Chi-Bum! / note del mio viaggio in Brasile” de La Botte e il Cilindro e “Rodari per l’estate / Viaggio nel paese delle vacanze con Gianni Rodari” del Teatro del Segno.

Tra scienza e natura nel segno di Leonardo da Vinci con “Acqua che viaggia” della Compagnia di Arti & Mestieri di Pordenone, la magia dei luoghi nelle “Storie Selvatiche” della Casa degli Alfieri di Asti, una performance firmata Abaco Teatro in collaborazione con Ajòó Dive per evocare “Il Canto delle Sirene” in un mare di plastica e acrobazie e clowneries nell’affascinante “Solo de Dos” del Duo X Caso. Si ispira al mito di Cerere e al ratto di Proserpina “Il Grande Spettacolo della Fine del Mondo” del Theatre en Vol mentre le minuscole fate della tradizione sarda appaiono magicamente in “Sa Notti de is Janas” de Il Crogiuolo,.

Giobbe Covatta racconta i cambiamenti climatici in “Global Warming” e si parla di decrescita felice in “Mi abbatto e sono felice” di e con Daniele Ronco (Mulino ad Arte Torino), che racconta le storie di famiglia pedalando su una bicicletta che genera l’energia necessaria per auto-illuminarsi. Ne “La Peste” di Albert Camus (Akròama) si ritrovano le atmosfere e le inquietudini della pandemia, storia di una rinascita in “Madame Brûlée” di e con Virginia Viviano (Teatro Circo Maccus) mentre Marta Proietti Orzella insieme con Carla Orrù porta in scena “Le Topastre” liberamente ispirato a testi di Stefano Benni e Sergio Atzeni (Abaco Teatro) su una realtà capovolta, dal punto di vista degli animali, Gianfranco Berardi, attore pluripremiato con il suo “Briganti” (produzione Teatro delle Tosse e Compagnia Berardi-Casolari) racconta l’altra storia dell’Unità d’Italia, mentre “Cielo di Pietra” di Abaco Teatro affronta il tema delle carceri, tra rieducazione e repressione.

Ironia in scena con “Donne al Bivio… di Villaspeciosa” de La Maschera per una divertente galleria di ritratti al femminile, suggestioni beckettiane in “Buon Viaggio” (Teatro Actores Alidos), un racconto senza parole pieno di poesia. Omaggio a Gabriella Ferri tra parole e note con “Gabriella… Sempre!” di OfficinAcustica, mentre racconta l’anima nera dell’America il concerto firmato Palazzo d’Inverno “Blues Tales from the Deep South”; incursioni ad arte con “Ines e gli altri abitanti del museo” di Impatto Teatro, un progetto site specific per la Galleria Comunale d’Arte di Cagliari; infine spazio alla danza con “Zatò e Ychì” dell’ASMED / Balletto di Sardegna tra riti guerrieri e ricerca spirituale.

I LIBRI. Il XV Festival “Giardini Aperti” comprende incontri con gli autori – da Matteo Porru (Premio Campiello Giovani nel 2019) che presenta il suo nuovo e pluripremiato romanzo “Madre Ombra” alla scrittrice polacca Joanna Longawa con “Le prove dell’esistenza” accanto al reading “Stop Plastica a mare” liberamente ispirato al libro di Filippo Solibello noto presentatore radiofonico, inviato di Catepillar e inventore della campagna “M’illumino di meno” e la mostra “Mare Nostrum” con i dipinti “a tema” del poliedrico attore e pittore Tiziano Polese.

MARTELIVE. Ma non è tutto: si svolgono le selezioni e le finali del MArteLive Sardegna 2022 – sezione regionale del prestigioso concorso internazionale a cura di Abaco Associazione per le Arti e Impatto Teatro: dopo il successo dell’edizione 2014, ritorna in Sardegna nell’ambito del XV Festival Multidisciplinare Internazionale “Giardini Aperti” il contest aperto ai giovani talenti (under 39) e alle diverse espressioni artistiche. Iscrizioni aperte fino al 30 giugno (il bando è online). La finale si svolgerà martedì 12 luglio dalle 18.30 alle 23.30 al Teatro Massimo di Cagliari. I vincitori saranno a ottobre ospiti a Roma della Biennale MarteLive 2022.

I LUOGHI. La XV edizione di “Giardini Aperti” / Festival Internazionale della Sostenibilità organizzato da Abaco inizia a Cagliari tra il Parco del Colle di San Michele (1-3 luglio) e i Giardini Pubblici con la Galleria Comunale d’Arte (8-10 luglio) mentre il Teatro Massimo (martedì 12 luglio dalle 18.30) ospita la serata finale di MArteLive Sardegna 2022 / Concorso Multiartistico Internazionale per Giovani Talenti. Prosegue a Maracalagonis a Su Coru de Mara (16-17 luglio) e a Torre delle Stelle al Parco e nel Giardino Shila (18 luglio), poi a Monserrato nella Casa della Cultura (21-22 luglio) e a Quartucciu al Teatro all’aperto “Olata” (23-24 luglio), a Quartu Sant’Elena al Teatro di Paglia presso l’azienda agricola In Our Garden (28-29 luglio) e a Villaspeciosa nel Parco San Platano (31 luglio-1 agosto). ALtre informazioni sul sito di Abaco Teatro.

SardegnaEventi24.it

SardegnaEventi24.it

401 eventi pubblicati

55 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo Villaspeciosa

Tutto il giorno Sereno
Giovedi
Tutto il giorno Sereno
Min.22 °C
Max.36 °C
Tutto il giorno Sereno
Venerdì
21 / 35 °C
Tutto il giorno Sereno
Sabato
21 / 35 °C
Tutto il giorno Sereno
Domenica
20 / 34 °C
Tutto il giorno Sereno
Lunedì
21 / 33 °C
Tutto il giorno Sereno
Martedì
22 / 33 °C
Tutto il giorno Sereno
Mercoledì
21 / 33 °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español