Italia Eventi 24
LinguaIT
Misurare l’infinito, una mostra per Galileo Galilei
Esposte al pubblico ventitré macchine pensate dal grande scienziato
Dal 11/03/2022 al 12/06/2022

Metti in evidenza il tuo evento

Locandina della mostra
Locandina della mostra
© Sito Comune di Cagliari


La mostra “Galileo Galilei – Misurare l’infinito” è visitabile nella Passeggiata coperta del Bastione di Cagliari, da venerdì 11 marzo al 12 giugno.

A 380 anni dalla morte del grande scienziato Galileo Galilei che con le sue scoperte e il suo metodo ha rivoluzionato la storia dell’Umanità, i Musei Civici di Cagliari in collaborazione con Orientare propongono l’esposizione per ricordare i contributi del grande scienziato nel campo della fisica, dell’astronomia e di altre discipline scientifiche. Vengono esposte al pubblico ventitré macchine, tra cui molte ideate e costruite per l’occasione. I manufatti riproducono filologicamente gli strumenti di Galilei e sono realizzate dalla famiglia Niccolai, già celebre per la creazione delle riproduzioni di macchinari ispirati dai trattati di Leonardo, oggi esposti al Museo di Leonardo da Vinci a Firenze.

Pensate per gli adulti e i bambini, e in particolare per gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, le macchine della mostra sono una copia fedele degli strumenti utilizzati dal grande scienziato per gli esperimenti rivoluzionari. L’archipendolo, l’astrolabio, il cannone, il pendolo, la clessidra e il piano inclinato sono soltanto alcune delle riproduzioni che potranno essere ammirate negli spazi storici della Passeggiata Coperta.

Le macchine dialogheranno con dodici opere della Collezione d’Arte Contemporanea dei Musei Civici, scelte fra i capolavori voluti da Ugo Ugo, direttore della Galleria Comunale d’Arte tra gli anni Sessanta e Ottanta, per rappresentare lo stretto rapporto tra l’arte e la scienza. Le opere d’arte esposte appartengono alla corrente dell’Arte Programmata, secondo la precisa definizione che assunsero in Italia le esperienze artistiche internazionali dell’Arte Cinetica e dell’Arte Optical, documentando la relazione tra estetica e percezione ottica e visiva.

Esula dal corpus riferito alla ricerca cinetica e alla percezione visiva la straordinaria scultura in marmo nero del Belgio eseguita da Giò Pomodoro e rappresentante il Sole, a ricordarci Galileo e le sue incredibili scoperte astronomiche. Completerà l’esposizione una delle copie del testo raro di fondamentale importanza: si tratta del celebre “Dialogo”, miracolosamente scampato alla distruzione dopo la censura del Tribunale dell’Inquisizione nel XVII secolo. Il testo, oggi custodito alla Biblioteca Universitaria di Cagliari, nel quale Galilei confuta la tesi geocentrica in favore di quella eliocentrica, assunto che lo costringerà ad abiurare: Dialogo di Galileo Galilei Linceo matematico sopraordinario dello Studio di Pisa. […] In Fiorenza: per Gio. Batista Landini, 1632

A corredo della mostra, negli spazi della Galleria dello Sperone verranno proiettati dei video, tra cui quello dal titolo “Il suono dei pianeti” dove sono tradotti in suono le particolari vibrazioni emesse dai pianeti del nostro sistema solare, registrati dalle sonde spaziali della NASA. Per spiegare la mostra ai più piccoli, e non solo, è allestita un’aula didattica destinata ai laboratori, in cui verranno predisposte delle macchine speciali con cui i bambini di tutte le età potranno interagire. En pendant con la mostra della Passeggiata Coperta alla MEM – Mediateca del Mediterraneo verrà allestita una mostra bibliografica e documentaria, a cura dell’Archivio Storico della Biblioteca Studi sardi e della Biblioteca Generale che intende celebrare la figura del grande scienziato Galileo Galilei.

La mostra è il frutto della collaborazione tra i Musei Civici, la MEM – Biblioteca del Mediterraneo, la Biblioteca Universitaria di Cagliari e il Dipartimento di Fisica dell’Università di Cagliari. Nello specifico il fisico Matteo Tuveri, sotto il coordinamento del prof. Walter Bonivento, ha elaborato i testi per la divulgazione scientifica rivolta ai più piccoli. Tra le innovazioni dell’allestimento per la prima volta i contenuti testuali della mostra saranno presentati anche in lingua sarda grazie al progetto “Imparu, Connósciu, Fueddu… Su Sardu”, finanziato al Comune di Cagliari dalla Regione Autonoma della Sardegna, Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport – Servizio Lingua e Cultura Sarda.

Gli orari della Passeggiata coperta è tutti i giorni dalle 10 alle 17 (lunedì chiuso, prenotazioni al numero: +39 070.677.7900). La mostra è concepita come una esperienza didattica ampliabile attraverso visite guidate e laboratori didattici.  e il servizio didattica dei Musei Civici è a disposizione per progettare percorsi personalizzati per tutti i livelli scolastici.

TAVOLA ROTONDA. Sabato 11 giugno, alle 11, previsto  l’incontro “Dal piano inclinato ai misteri del cosmo: quale futuro per la gravità?”. Per l’occasione Walter Bonivento, fisico, primo ricercatore INFN Cagliari e responsabile del progetto ARIA, coordinerà un team di esperti accademici, Alessandro Cardini e Sergio Poppi, impegnati nella discussione dei progetti destinati alla Sardegna e al futuro dell’Isola come centro di ricerca astronomica ideale. Per partecipare è necessario prenotarsi dal sito.

Redazione SardegnaEventi24.it

Redazione SardegnaEventi24.it

2335 eventi pubblicati

787 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

Meteo Cagliari

Tutto il giorno Sereno
Giovedi
Tutto il giorno Sereno
Min.23 °C
Max.32 °C
Tutto il giorno Sereno
Venerdì
23 / 29 °C
Tutto il giorno Sereno
Sabato
23 / 29 °C
Tutto il giorno Sereno
Domenica
22 / 28 °C
Tutto il giorno Sereno
Lunedì
23 / 27 °C
Tutto il giorno Sereno
Martedì
24 / 27 °C
Tutto il giorno Sereno
Mercoledì
23 / 27 °C
Il Meteo.net

# Altri Eventi

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español