Italia Eventi 24
LinguaIT
ARRÈXINI FESTIVAL 2022, EDIZIONE DI SUCCESSO
Villanovaforru

ARREXINI-2022-VILLANOVAFORRU

Sei giornate, migliaia di spettatori, decine di eventi nel Festival di lingua e cultura sarda

“Portare la cultura sarda anche in paesi fuori dai maggiori itinerari turistici, puntare sull’identità e coinvolgere i cittadini è una sfida che Arrèxini ha ampiamente vinto”. Così Tore Cubeddu, direttore artistico del festival di lingua e cultura sarda appena concluso.

Molti consensi per la manifestazione, promossa dai Comuni di Villanovaforru e Ussaramanna con il sostegno della Fondazione di Sardegna e dell’Assessorato alla cultura della Regione Sardegna e organizzato dall’Associazione Enti Locali per lo Spettacolo, come testimonia Matteo Mandis, esperto di lingua sarda e assessore comunale alla Cultura nonché vice sindaco di Villanovaforru, il paese che ha ospitato i tre giorni conclusivi: “Le conferenze e gli eventi, oltre ad aver riscosso un buon successo di pubblico, sono stati l’occasione per gettare le basi di ciò che vuole e può diventare Arrèxini nei prossimi anni. Uno spazio d’incontro e confronto a dimensione internazionale, tra le realtà minoritarie sarde, italiane ed estere, con il quale affrontare le questioni linguistiche e identitarie con un taglio moderno e aperto al mondo”.

Filo conduttore delle tre giornate di Villanovaforru, cosi come del resto della manifestazione a Ussaramanna, le culture e le lingue minoritarie di Sardegna. Un ricco programma che ha contribuito a rilanciare e promuovere l’importanza e la specificità dell’identità culturale sarda, offrendo momenti di confronto, dibattito e svago. “Arrèxini è stato capace di portare il meglio della musica ed è stata occasione di incontro con le altre minoranze italiane, in particolare con il Suns Europe di Udine, l’istituto ladino Majon fasceign della Val di Fassa e con il parco turistico culturale Palmieri di Martignano in Puglia”, prosegue Tore Cubeddu, che inoltre sottolinea: “È stata una grande occasione per il movimento linguistico con un incontro che non si faceva ormai da anni e la riunione sulla carta di Montarbu”.

Particolarmente apprezzate le contaminazioni culturali e linguistiche che hanno visto sul palco di Piazza Costituzione il cantante e chitarrista Beppe Dettori, Bujumannu, Sista Namely & Isla Sound Sistem. Quindi Claudia Crabuzza e Chichimeca con il concerto spettacolo dedicato alla figura di Grazia Deledda e le esibizioni dei Drumlanduo, Marco D’Orlando e Laura Giavon, e il dj set di Dj Merlini. Apprezzato anche il lavoro del regista Francesco Bussalai con “Arbores” e l’esito del laboratorio per ragazzi coordinato curato da Stefano Cau e Maurizio Loi.

Secondo il vice sindaco di Villanovaforru dalla prossima edizione si renderanno ancora più popolari i temi trattati e verranno coinvolte le scuole. “Uno dei punti da cui ripartire sarà sicuramente il laboratorio cinematografico, un evento che ha avuto un ottimo impatto sulle comunità di Ussaramanna e Villanovaforru e che si è dimostrato un ottimo mezzo di espressione per le nuove generazioni dei nostri paesi”, conclude Mandis.

(Red.)

 

Scopri anche:

CULTURA DI SARDEGNA, ARREXINI FESTIVAL 2022 FA TAPPA A VILLANOVAFORRU

ARREXINI FESTIVAL APRE CON SUCCESSO, LA LINGUA SARDA È OCCASIONE DI CONFRONTO

ARREXINI FESTIVAL 2022, IL DIRETTORE ARTISTICO PRESENTA IN VIDEO LA MANIFESTAZIONE

ARREXINI FESTIVAL 2022, LA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA CULTURA SARDA

ÀRBORES, LA STORIA DEI BOSCHI SARDI NEL NUOVO FILM DI FRANCESCO BUSSALAI

 

SardegnaEventi24.it

SardegnaEventi24.it

401 eventi pubblicati

55 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español