Italia Eventi 24
LinguaIT
Aspettando il carnevale a Mamoiada
Mamoiada

In attesa di novità dopo l'annullamento delle manifestazioni, esploriamo la storia legata all'antica festa tradizionale

Anche quest’anno Mamoiada, il paese de sos Mamuthones, si preparava a festeggiare Sant’Antoni de su o’u, una delle più antiche e conosciute tradizioni della Sardegna legate al periodo di carnevale.

Purtroppo però, con l’entrata in vigore del decreto legge del 24 dicembre 2021, sono state sospese tutte le manifestazioni e le iniziative all’aperto. In attesa di ricevere nuovi aggiornamenti riguardo ai festeggiamenti di quest’anno, scopriamo le usanze legate a Mamoiada e al suo carnevale.

Dalle origini antichissime, quella di Sant’Antonio Abate è una festa di buon auspicio, un rito propiziatorio per la nuova annata agraria. Celebrata il 17 gennaio, resta ancora oggi una delle tradizioni più sentite dai mamoiadini. Lo dimostra il fatto che i suoi protagonisti, i Mamuthones e gli Issohadores, siano diventati da tempo il simbolo del paese.

Il carnevale ha inizio con “Sa die de su Pesperu” (il giorno del vespro) il pomeriggio del 16 gennaio: all’esterno della chiesa principale viene acceso e benedetto il fuoco in onore del santo. La leggenda vuole, infatti, che Sant’Antonio fosse riuscito a rubare il fuoco dagli inferi per donarlo all’umanità.

 

SU MAMOIADA LEGGI ANCHE: VITTORIA PER LO CHEF LADU A 4 RISTORANTI

I Mamuthones e gli Issohadores fanno la loro prima apparizione il giorno successivo, il 17 gennaio. Importante è il momento della loro vestizione, rituale al confine tra il sacro e il pagano che sancisce il passaggio dallo stato di uomini a quello di maschere. Dopo la loro metamorfosi, vanno in visita ai falò accesi per i rioni in una processione danzata, mentre gli abitanti del paese offrono vino e dolci. Infatti, durante i festeggiamenti si possono assaporare i tradizionali papassinu biancu e nigheddu, su coccone ‘in mele e sas caschettas.

Anche se, almeno per ora, il carnevale è stato annullato, è comunque possibile ammirare gli Issohadores e i Mamuthones al Museo delle Maschere Mediterranee di Mamoiada, insieme alle figure tradizionali di tanti altri Paesi Europei.

Avatar

laura.moonlau

357 eventi pubblicati

38 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español