Italia Eventi 24
LinguaIT
Cantina Santa Maria La Palma: una festa indimenticabile dedicata al vino e al territorio

"I suoi sandali bianchi affondavano in quella terra così morbida che le pareva di camminare sulla sabbia,invece era terra,terra rossa,mossa in zolle tutte diverse e tutte uguali. Osservava da vicino il legno della vite e le sembrò che tutto potesse essere lì: persino il senso stesso di essere bambini e crescere finché il fusto non tira fuori rami sempre più verdi e sottili. Gli acini dalla pelle così trasparente erano segnati da centinaia di venuzze e raccoglierli significava riempirsi le dita del sangue,del succo così zuccheroso,appiccicoso,mentre alcune api attirate da tutta quella dolcezza iniziavano la loro morbida danza. Nessun rumore,solo lo schioccare delle forbici che con delicatezza facevano cadere i grappoli dentro le casse di legno. E quel vociare,lo ricorderà per sempre,perché quello era una giorno di festa e i giorni di festa si ricordano per tutta la vita".

Il vino,la storia del vino,come nasce,cosa diventa,dove arriva,è una festa. Ho parlato a lungo di questo con Roberto Salis,direttore commerciale della Cantina di Santa Maria La Palma,casa dei meravigliosi vigneti che fanno sembrare la Nurra algherese un’eterna cartolina,toccando appena paesi come Ittiri,Uri e Usini.

700 ettari per cullare le preziose viti che poi diventeranno bianchi,rossi,rosé,gran crù,passiti,frizzanti e spumanti. Mani sapienti,è il caso di dirlo,la cui storia parte nel 1959 quando cento uomini decidono di associarsi e fondare la cantina. Un sogno,un progetto che da allora non ha mai smesso di crescere,studiare,fare ricerca,reinventarsi. Roberto lo racconta come se parlasse di un suo bambino,lui cresciuto tra quelle mura – lavora per la cantina da 19 anni – parla della sfida personale a fare sempre meglio: "C’è una profonda differenza tra l’essere comprati e vendere – spiega – Oggi fare un buon vino è difficile ma assolutamente possibile,i competitors sono tanti e diversi,perciò per fare bene entrano in gioco tantissimi fattori: accurate ricerche di mercato,nuove abitudini,necessità,gusti". Ecco il gusto: a quanto pare un gusto molto femminile,dal momento che i consumatori che in questo periodo storico guidano il mercato sono le donne!

"Vini eleganti,profumati,delicati" Roberto parla dei palati femminili con un piglio che oserei definire "vecchio stampo" che non scade,però,in facili retoriche,ma come se dovesse descrivere un mondo speciale dentro cui entrare in punta di piedi,con vini straordinari,studiati apposta per coccolare con profumi di bouquet fioriti,croste di pane,note di frutta a polpa bianca…

"Il mondo in quel momento era solo quel vigneto così pieno di sole e le piaceva correre fino agli alberi di fico vicino al canale,immaginare segreti nascondigli,mentre le casse di uva nerissima cominciavano a riempirsi,come gli animi degli uomini: una risata,una canzone perché quel giorno era una festa".

Il vino è festa. Fin dal momento in cui le viti si colorano durante la loro stagione migliore. La Cantina di Santa Maria La Palma lo sa,lo sa bene,perciò decide di dedicare la sua giornata di festa a tutto il territorio. Elemento imprescindibile per il loro vino e per tutta la loro filosofia aziendale. Un brindisi collettivo alzando al cielo i calici traboccanti di Akénta rimasto sott’acqua a ridefinire la sua personalità come se il tempo sul fondale dell’area Marina protetta di Porto Conte riscrivesse il DNA di queste bollicine esclusive e senza uguali. Da mattina fino a sera,perché se vedere come emerge una cantina subacquea non fosse sufficiente a rendere l’evento indimenticabile,la Cantina di Santa Maria La Palma offre uno spettacolo gratuito nel porto di Alghero quando i Bastioni si animeranno con diversi momenti il cui scopo è un’esperienza fortemente emozionale. Di quelle che non si dimenticano come i giorni di festa di quando eri bambina.

Maria Barca

131 eventi pubblicati

62 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español