Italia Eventi 24
LinguaIT
Il film “Marcia Indietro” su Own Air

"Marcia Indietro" ha un nuovo marchio di distribuzione. Dal 30 settembre il coraggioso film sassarese,prodotto a zero budget dal regista Marco Demurtas e presentato nel 2011 al Festival Internazionale del Cinema di Roma,sarà disponibile all’interno della piattaforma On Wair,prima realtà indipendente online del panorama nostrano.

Il catalogo oltre ad offrire visibilità a numerosi film di registi emergenti,spesso penalizzati dal circuito ufficiale,rappresenta un’ambita vetrina internazionale,nella quale sono presenti società prestigiose come la Moviemax che ha recentemente proposto proprio su Own Air,l’opera d’esordio alla regia di Alessandro Gassman.

Si tratta di una modalità alternativa di distribuzione,creata per controbattere la crisi del cinema imperante,sfruttando le enormi potenzialità del web,divenuto ormai il secondo media più consultato oltre la tv.

“E sempre più difficile realizzare un film,figuriamoci farlo distribuire”- afferma Demurtas – . “Qualche anno fa accusai Nanni Moretti di non aver più la volontà di sostenere il cinema indipendente. Ora che la sua società si è ritirata dal mercato distributivo,per via dei bassi incassi al botteghino,inizio a comprendere le sue paure”.

Secondo recenti dati Anica,negli ultimi due anni il pubblico al cinema è calato del 15% e la percentuale è destinata inesorabilmente ad aumentare. I film proposti nelle sale continuano ad andare in perdita e devono sperare di recuperare,gli investimenti fatti,attraverso i passaggi televisivi.

Di qui il potere della tv che finanzia spesso le produzioni,facendo scendere gli autori a dei compromessi commerciali che influenzano e snaturano gli stessi contenuti delle opere. All’interno di questo contorto meccanismo che mette in crisi persino le major,gli autori emergenti sono condannati all’invisibilità.

“Se un film non ha le spalle un budget considerevole,è praticamente impossibile che venga proiettato al cinema.” – prosegue Demurtas – “Gli esercenti delle sale che sono l’anello più debole della catena,si trovano costretti a chiedere in anticipo al regista,il pagamento del minimo incasso garantito”.

Ma dove vanno a finire tutte le opere che non trovano spazio al cinema? Entrano in una sorta di terra di nessuno,anche se esiste un potenziale pubblico che ne chiede la proiezione. Questo destino è toccato anche al film Marcia Indietro che dopo la prima uscita ufficiale al Cinema Fiamma di Roma e lo strepitoso successo allo Smeraldo di Sassari,dove realizzò il tutto esaurito,è rimasto per circa un anno fermo.

Ma a restituire al pubblico le pellicole,ci pensa Own Air: la prima roccaforte in difesa dei film indipendenti,una vera zona franca del cinema d’autore,contro una distribuzione spesso poco attenta alla cultura ed all’innovazione.

Inoltre Il progetto Own Air,vuole instaurare una stretta relazione tra prodotto ed utilità sociale. Parte dei proventi è destinata infatti a sostenere le attività di Parent Project,l’associazione dei genitori di bambini colpiti da distrofia muscolare.

Una svolta decisiva dunque,per lo staff della Cinemascetti e della Sos Video Free Lance che ha curato la produzione del lungometraggio. Il film con un cast tutto sardo,si avvale delle colonne sonore di vari gruppi locali tra cui gli storici Bertas che ripropongono il loro brano “Fatalità”,hit degli anni 60, in pieno stile vintage. Maggiori dettagli sul sito www.ownair.it

Ufficio Stampa Monica De Murtas

62 eventi pubblicati

8 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español