Italia Eventi 24
LinguaIT
Intervista ad Angelino Sanna: “Identikit di un… umile uomo di successo”
Lo storico papà di Pubblicitas che parlava di pubblicità quando questa era ancora un alieno

Lo conosco, anzi lo riconosco sulla porta di Pubblicitas.
Indossa un completo color cammello e ha stampato in viso un sorriso bonario e pacioso.
E’ il papà di Renato?” gli chiedo, tendendogli la mano per presentarmi.
Lui sorride e mi risponde di no.

Inizia così la mia chiacchierata con Angelo Sanna, classe 1943,
papà di un’azienda sarda che affonda le sue radici in un periodo storico dove la pubblicità aveva ancora
un suono strano, quasi alieno, e chi provava a farla veniva considerato un pazzo, certamente un ribelle,
soprattutto se per farlo rinunci al posto fisso e sicuro come impiegato dell’INAM.
Ho lavorato alla cassa malattia per un anno, poi ho lasciato. Mia madre piangeva” ammette tra i ricordi,
mentre riporta alla mente quegli esordi alla Pubblilancio di Milano, ditta nata nel lontano 1935
con l’intento di acquisire su tutto il territorio nazionale le concessioni pubblicitarie
relative agli spazi disponibili presso gli impianti sportivi, per poi rivenderli ad aziende
che avessero interesse a pubblicizzare i loro prodotti.
Quando il giovane Angelo venne assunto, la Pubblilancio gestiva 150 stadi, i più importanti d’Italia.
Io venni preso per acquisire la Sardegna
Ma a lei cosa piaceva di più?
Vendere!” mi risponde schietto e sicurissimo.
Il contatto con i clienti lo sente ancora addosso e rimpiange quei tempi andati dove per chiudere
un contratto, spesso, bastava una decisa stretta di mano:
Oh quante cose sono cambiate! Niente dà più certezze e sembra che niente sia sicuro. 
Men che meno il mondo dove facciamo crescere i giovani di oggi.
Sai quanto può essere importante per un giovane crescere in un sano ambiente sportivo?
Senza essersene neanche accorto signor Angelo ritorna a parlare di sport.
Lui che lo sport lo ha vissuto, raccontato, fatto diventare un lavoro.
Per lui ha significato la costante, la linea retta sulla quale costruire tutto.

Ci fermiamo davanti ad una foto appesa in bella vista appena arrivi al secondo piano della sede di Pubblicitas.
Vedi lui è mio padre” me lo indica orgoglioso,
Giacomino Sanna, fu il primo sardo ad essere ispettore di percorso al Giro d’Italia, forse era il ’54“.
Guardiamo insieme la foto: un bianco e nero sbiadito ritrae tre uomini su un’auto decappottabile, stile americano,
con un’elegante scritta sul fianco “Bottecchia” – storico marchio di biciclette italiane – ma soprattutto
nome del primo italiano a vincere il Tour de France nel 1924.
Giacomino sta sul sedile posteriore, ha un’aria attenta.
C’è lo stesso sguardo di suo figlio ed, è chiaro, lo stesso amore per lo sport.

Continuo a camminare con signor Angelo.
Quella non è l’unica foto a raccontare una vita di sport, lavoro, successi e grandi incontri.
Come quello con il mitico Pelé o con un giovanissimo Terence Hill.
Quei ricordi rimangono immortali e signor Angelo ad ogni passo ha un felice racconto da riferire,
con nostalgia ma senza rimpianti.
Ma qual è il suo segreto?” gli chiedo.
Non ci sono segreti o stratagemmi strani” mi risponde mentre scuote la testa, fedele alle sue posizioni.
Poi si ferma, mi guarda: “Come hai detto che ti chiami?
Maria
Ah ecco, Maria. Esiste solo una regola
Quale?
Comportarsi bene. Solo così le persone, i clienti o chi incontrerai nella tua strada 
ti apprezzerà e imparerà a volerti bene!

Dopo esserci salutati, ripercorro da sola l’andito dei ricordi. Mi fermo davanti ad un quadretto di legno.
Non avevo notato che qualcuno avesse fatto incorniciare pagina 12 de La Nuova Sardegna di sabato 14 gennaio 1989.
Penso subito: che peccato non aver parlato con signor Angelo di quell’intervista.
Poi mi soffermo sull’occhiello del pezzo. Adoro questi dettagli, e questo è davvero azzeccato:
Identikit di un… umile uomo di successo“.

Maria Barca

131 eventi pubblicati

63 notizie pubblicate

0 aziende pubblicate

# Altre Notizie

  • Facebook
  • Instagram
  • Twitter
  • Google+
  • Youtube
  • Feed

TERRA DE PUNT SRL P.IVA 03794090922

Numero REA: 298042 - Iscrizione ROC: n. 32207

SARDEGNAEVENTI24 è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Sassari n. 1/2018

Sede Legale: Via Anglona 7, 09121 Cagliari

Sede Operativa: Viale Trento 15, 09123 Cagliari

X
en Englishfr Françaisde Deutschit Italianopt Portuguêses Español