trio alta quota

Ancora tanta musica in Marmilla con gli eventi organizzati dall’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno nell’ambito del progetto “Musica all’Improvviso 2023” sotto la direzione artistica di Betty Oro.

Appuntamenti che vogliono contribuire a rendere il territorio della Marmilla ancora più attraente e fruibile per residenti e turisti, esaltando le potenzialità e ricchezze dei piccoli borghi nell’ottica di una continua crescita culturale del tessuto sociale, nonché dell’espansione del senso comunitario ed aggregativo tra la cittadinanza e le generazioni. Fare musica infatti,  vuol dire anche fare festa, stare assieme, divertirsi in una dimensione creativa e fluida che favorisce la coesione e il benessere collettivo.  

Partenza venerdì 8 Settembre ospiti della Rassegna letteraria “Parole nel Bosco” organizzata dalla Biblioteca Comunale Antoni Cuccu nel bosco di Mitza Margiani a Villa Verde, che dalle ore 17.00 presenta vari incontri  con autori isolani per dialogare piacevolmente delle loro opere. In questo contesto naturale e lussureggiante Palazzo d’Inverno propone alle ore 19.00 il live “Alta Quota” che vede in scena Germano Seggio, Vito di Pietra e Marco D’Arpa per un concerto dedicato alla natura,  che magicamente si fonde con l’ambiente circostante armonizzando sonorità e paesaggio. L’origine del live trae ispirazione dalle Dolomiti: una musica rilassante, che tocca la profondità dell’animo e ci pone in sintonia con il creato. Una musica diversa dalla comunemente dominante melodia commerciale, in linea con chi ama la limpidezza degli specchi d’acqua alpini, la trasparenza dei paesaggi montani e l’armonia della natura in generale. 

Si prosegue alle ore 22,30 a Pompu in Piazza Nicolò Leo con il concerto di Randagiu Sardu. Spazio quindi all’ hip hop e raggamuffin in limba, per una serata originalissima con uno fra i più importanti artisti musicali isolani che si esprimono in sardo campidanese legando la sua musica alle tematiche sociali, alla storia, all’ambiente e al territorio. I suoi brani nascono e vivono in una dimensione rurale, piena di vita e di sincera partecipazione alle dinamiche di una cultura che non rinnega le proprie origini ma si affaccia a un mondo in continua evoluzione. I testi impegnati ed ironici, fatti di rime in italiano senza mai dimenticare la lingua madre sarda, avvicinano il pubblico ai temi forti dell’identità isolana, stimolando riflessioni e invitando ogni individuo alla ricerca di un ruolo possibile all’interno dello scenario sociale contingente. Insieme a lui sul palco il dj Davide DaveDee Iknosound che dal 2004 si afferma a livello internazionale grazie alle sue produzioni dall’ originalissimo sound.

Sabato 9 Settembre i concerti organizzati da Palazzo d’Inverno si spostano poi  a Baressa in Piazza del Comune, dove a partire dalle ore 21.00 la Compagnia Symponia animerà la serata con “Symponia in Pratza” con Luigi Cordeddu , Ignazio Cadeddu e Jonathan Della Marianna. Un intenso e articolato viaggio nelle melodie della nostra isola, tra voci e sonorità capaci di emozionare e coinvolgere un pubblico di tutte le fasce di età.

Gli eventi di “Musica all’Improvviso 2023” sono organizzati dall’Associazione Culturale Palazzo d’Inverno con il contributo  dell’Assessorato della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione Autonoma della Sardegna, del Mic/ Ministero della Cultura, della Fondazione di Sardegna e in collaborazione con il Consorzio Turistico Due Giare

Per informazioni contattare il numero 3336576499.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap