Il presidente della Unione Eugenio Alphandery premia Paolo Fresu

Il presidente della Unione Imprese Centenarie Eugenio Alphandery premia Paolo Fresu

“Sono molto onorato e contento di questo premio perché è in linea con la mia visione e i miei attuali progetti sociali, e penso che oggigiorno anche noi come artisti abbiamo un grande dovere nei confronti delle comunità. È per me uno sprone a continuare a produrre buona cultura, offrendo una possibile risposta al ruolo contemporaneo e alle qualità ospitali e umane dei piccoli centri”.

Lo dice il pluripremiato trombettista di Berchidda Paolo Fresu al conferimento del Premio Centum, promosso dalla Unione Imprese Centenarie Italiane e legato alle celebrazioni di Procida Capitale Italiana della Cultura 2022.

Classe 1961, Fresu è stato l’ideatore del Festival Time in Jazz. La giuria del Premio Centum 2022 ha voluto premiare proprio questa sua iniziativa.

La motivazione recita: “Per aver contribuito, da affermato trombettista e jazzista, al rilancio della località sarda di Berchidda, sua terra natale, attraverso il Festival Time in Jazz da lui ideato e presieduto con sconfinata passione e sguardo aperto alla comunità. Il Festival, giunto quest’anno alla 35esima edizione, ha allargato la sua attività ad altri comuni dell’entroterra e della costa dell’isola, ponendosi come straordinario vettore di promozione e progresso culturale e sociale del territorio”.

Scopri anche:

INTERVISTA A PAOLO FRESU

Share via
Copy link
Powered by Social Snap