Vincitori 2021 Daniele Lucaferri-Massimo Gasole

Nella foto i vincitori 2021 Daniele Lucaferri e Massimo Gasole

Sono aperte fino al 10 novembre le iscrizioni all’edizione 2022 del Fiorenzo Serra Film Festival, uno tra i più importanti concorsi europei sul cinema etnografico, organizzato a Sassari dal Laboratorio di Antropologia Visuale della Società Umanitaria-Cineteca Sarda.

La rassegna, al suo sesto anno, ha raccolto finora oltre 2mila film ed è ormai un punto di riferimento nel panorama cinematografico in tutto il mondo. Il tema scelto per il 2022 è “Terra: l’essere umano e il territorio“. Un rapporto complesso, talvolta armonioso, talvolta conflittuale, che oggi si ripercuote sulla biodiversità, sugli ecosistemi e sui cambiamenti del clima.

Il montepremi complessivo è di 5mila euro, da dividere tra i vincitori in concorso nelle due categorie: la principale, intitolata al cineasta sassarese Fiorenzo Serra, e la sezione, destinata ai film a tema libero, che prende il nome da Antonio Simon Mossa, collega e amico di Fiorenzo Serra.

Al vincitore della categoria medio-lungometraggi del “Fiorenzo Serra” andranno 2500 euro; per la categoria cortometraggi (di durata inferiore ai 30 minuti) il premio sarà invece di 1000 euro. I migliori film del premio “Mossa” riceveranno 1000 euro (medio-lunghi) e 500 (corti).

Il concorso è aperto a tutti. I film potranno essere inviati tramite mail (info@fiorenzoserrafilmfestival.it) o via posta (all’indirizzo viale Umberto 52, 07100 Sassari), compilando la scheda presente sul sito, dov’è possibile inoltre visionare il bando di concorso.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap