GENNAS ABERTAS, A LOCERI LA CUCINA DEL TERRITORIO

La cucina del territorio, un’esperienza gustativa e visiva da vivere attraverso le cantine aperte nelle vie del centro storico di Loceri. Un itinerario del gusto live nelle case e nei cortili dove gli abitanti del paese prepareranno le pietanze dal vivo, trasformando ingredienti in piatti della tradizione. Antiche ricette, cibi tradizionali e sapori originali, saranno messi a disposizione del palato per il pubblico presente e serviti con i menù offerti per la cena.

Ventidue le postazioni preparate per Gennas Abertas, l’evento culinario e dell’artigianato che torna dopo tre anni di stop avrà inizio alle 19 di sabato 6 e domenca 7 agosto 2022 con le preparazioni dei piatti, l’appuntamento s’inserisce nella manifestazioni del calendario “Incontri d’estate tra sacro e profano” che comprende anche i concerti di Rocce Rosse Blues in programma a Loceri il 10 e il 19 agosto con i De André Ensemble e i Tazenda, i balli in piazza e i giochi per i bambini.

La formula è divertente: si mangia e s’impara insieme a degustare i piatti che raccontano la storia della Sardegna, in un momento di spettacolo del gusto, che rallegra il tempo per stare a tavola. Tutto accadrà con un piacevole coinvolgimento dei cori, il polifonico femminile Circanneu di Baunei e il polifonico maschile Bellavista di Tortolì che saranno i veri protagonisti musicali della serata.

Nel menù della tradizione si contano, tra gli antipasti lardo, coccoi prena, guanciale, ricotta, pistoccu, frittelle di verdura (affettati e formaggi a km zero). Quindi Culurgiones con sugo di pecora (raviolo a spiga preparato dalle donne di Loceri)  Malloreddus con sugo di carne, Gnocchi con stracotto d’asino. Nei secondi testa in cassetta, carne di maiale con aceto (cucinato a fuoco lento), Spiedini di pecora, polpette fritte di cinghiale, Casu agedu – mix di formaggi Infine nei dolci: Seadas e arrobiolus.

Nella vie del centro gli ospiti potranno consumare i piatti. Durante le serate i visitatori potranno visitare le gennas aperte e conoscere i prodotti dell’artigianato locale, dalle lampade eco fatte con le foglie dei fichi d’India, ai gioielli di artigianato, le ceramiche artistiche, i coltelli e le maschere tradizionali.

DCIM\100MEDIA\DJI_0121.JPG
Share via
Copy link
Powered by Social Snap